Superyacht a vela Baracuda Valletta

Quando all’interno di una Azienda vi è il titolare che anche l’ideatore di tanti brevetti innovativi nel  settore in cui opera sicuramente quella Azienda ha un marcia in più rispetto alle altre. Un brevetto di per sé non è garanzia di successo commerciale ma sicuramente rappresenta uno strumento che aumenta la capacità di un’azienda di beneficiare delle proprie invenzioni.

Questo è il caso della  Perini Navi che grazie ai numerosi brevetti inventati dal titolare  dell’ Azienda l’Ingegner Fabio Perini  è riuscita in pochi anni a diventare una Azienda Leader nella progettazione e costruzione di navi a vela automatizzate. La  Perini  Navi ha realizzato nel tempo  un’imponente flotta di grandi superyacht  ed è  l’unico cantiere navale del mondo che progetta e sviluppa e costruisce le proprie imbarcazioni  con  delle linee inconfondibili immediatamente riconoscibili tra cui le linee di ponte, con finestre curve e lunghi ponti di volo. Questa tipologia di imbarcazione   rappresenta  il marchio di  fabbrica dell’Azienda. 

Tra le grandi realizzazione dell’Azienda  spicca sicuramente Il Superyacht di lusso Baracuda  Valletta   un yacht a vela  di 50 metri  varato  nel 2008 molto bello dove  gli esterni sono stati progettati  dal team Perini in collaborazione con noto stilista di yacht  Ron Holland  mentre gli interni dall’architetto britannico John Pawson. Lo  scafo  è in alluminio, di  colore  grigio metallizzato con sfumature dorate timone conico e profondo  con gli oblò  con l’ insolita  forma rettangolare .

Il  Baracuda Valletta può ospitare fino a 10 ospiti in 5 stanze, tra cui una suite master, due stanze VIP e due cabine doppie. Inoltre è in grado di trasportare fino a 8  membri di equipaggio  in 4 cabine, più una cabina supplementare per il capitano.  Arredato per creare ambienti eleganti e confortevoli ,sul   Baracuda Valletta non poteva mancare  il   sistema di avvolgimento elettrico, progettato dall’ing. Perini,  in fibra di carbonio insieme ai  robusti argani  che gestiscono un piano di vela di 1.418 metri quadrati. 

Altre innovazioni presenti sul Baracuda  è la piattaforma poppiera con  azionamento  idraulico che   si trasforma in una grande piattaforma di nuoto  sommersa di  20 cm  sotto la superficie dell’acqua accessibile dagli ospiti tramite una scala sul ponte di poppa anche se dobbiamo dire che all’epoca del varo di questa imbarcazione era una innovazione mentre oggi questo sistema si trova anche in altri yacht a motori.  Altra innovazione presente è la  chiglia  di scorrimento che passa da 4 m (keel up) a 9,7 metri (keel down) .

 

 Per completare la descrizione di questo superyacht di lusso non possiamo che riportare la dichiarazione dei progettisti collaboratori di questa stupenda imbarcazione.  Ron Holland, parlando degli esterni di Baracuda  dice che : “lo sviluppo del progetto per Baracuda ha incluso una linea di galleggiamento relativamente lunga; Questo incorpora linee di scafo con angoli di linea di galleggiamento in avanti per ridurre al minimo la resistenza alla vela in condizioni di vela sgombra e sezioni di nave intermedie. Questa forma di scafo combinata con un centro ad alte proporzioni elevato massimizza la stabilità di navigazione. Queste caratteristiche non solo sono progettate per migliorare la velocità e la capacità di avvolgere la vela sotto la vela, ma anche per creare un yacht confortevole per tutti a bordo “.

Secondo John Pawson parlando degli interni dice che: “… la grande sfida con Baracuda è stata quella di prendere una particolare serie di principi spaziali e applicarli alle condizioni molto diverse … per creare un ambiente che onorasse le priorità della luce, dello spazio e della proporzione che hanno caratterizzato il mio lavoro fin dall’inizio “.

Il ponte principale è concepito come spazio di vita aperto, senza partizioni, con l’obiettivo di mantenere un campo visivo molto più chiaro e non gravato rispetto a quello convenzionale di navi di questo tipo. La parete è stata scelta non solo per la sottile bellezza del suo colore e della sua struttura, ma anche per il modo in cui essa serve a dematerializzare il volume della scala centrale “.

   Specifiche della barca

Costruttore / progettista: Ron Holland Yacht Design, Ron Holland, Perini Navi; Tipo / Anno:  Perini Navi / 2009;

Largo 10,52 m; Lungo 50,00 m; Ospiti 10 ; Suite  5;

Equipaggio 8 + 1; Massima velocità: 14 nodi ; Velocità di crociera:  12 nodi; Motori: CAT 3412E Generat

Altra Informazione  sullo Yacht:

Yacht a vela di lusso

Baracuda Valletta è disponibile per charter

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

3 + 1 =