Cigarette 41 AMG Carbon Edition prestazioni, maneggevolezza e versatilità

La fibra di carbonio  è  sempre più   al centro dell’attenzione perchè negli ultimi anni attraverso  programmi di studi  e ricerca  ha visto continuamente  un grande  aumento della sua resistenza e leggerezza e davanti a queste peculiarità  molti settori che la utilizzano da anni seguono costantemente lo sviluppo di questo materiale.

Anche le tecniche   costruttive di lavorazione di questa lega a partire dai modelli di stampo alla laminazione agli incollaggi strutturali e altro ancora sono in piena evoluzione con interi   cicli produttivi che in breve tempo possono subire sensibili effetti migliorativi.

Attenti a queste problematiche sicuramente è il settore della nautica ad alte prestazioni che da anni utilizza compositi in fibra di carbonio per realizzare sempre di più scafi leggeri e robusti  tutto a vantaggio della velocità e affidabilità di navigazione.

Ogni anno Mercedes-AMG e Cigarette Racing iniziano un nuovo progetto di barca ad alte prestazioni, raccogliendo   tutti gli sviluppi e l’esperienza accumulata sui precedenti modelli cercando di apportare sempre   degli elementi migliorativi come avviene nei teams più prestigiosi di auto della Formula 1.

Quest’ anno la nuova barca si chiama 41 AMG Carbon Edition ispirata alla attuale Mercedes AMG GT 63 S Coupé a 4 porte ed è stata presentata al Miami International Boat Show nel mese di febbraio del 2019.

Con 41 AMG Carbon Edition sono 11 le barche che  le due  Aziende  hanno sviluppato  assieme da  ormai già 12 anni  di collaborazione  attraverso uno scambio continuo di esperienza e tecnologie, anche se sono due Aziende che  hanno il loro core business in settori completamente diversi produttore di auto la Mercedes-AMG  e costruttore di imbarcazioni veloci la Cigarette Racing le due Aziende  condividono  gli stessi acquirenti che amano  la velocità sia sull’acqua che  sulla terra ma anzitutto dotati di un largo portafoglio.  

Lo scafo lungo 41 piedi (12,5 metri) è stato realizzato attraverso un’innovativa costruzione a sandwich con laminati strutturali in fibra di carbonio su entrambi i lati del nucleo leggero. Alla fine il peso complessivo del Cigarette di quest’anno è di circa 250 Kg in meno rispetto alla Cigarette 50′ Maurader AMG GT R d’ispirazione AMG GT R del 2017 che a sua volta era già stata alleggerita di circa 589 Kg rispetto ai modelli standard precedenti.

Questo sempre grazie all’evoluzione delle tecniche costruttive di lavorazione e del largo utilizzo dei compositi in fibra di carbonio, non solo per realizzare lo scafo per questo modello è stato utilizzato anche per il ponte, il timone, l’hard top e il rivestimento del tetto da questo sicuramente scaturisce il nome della barca.

Questa costruzione leggera ha permesso di abbassare anche il baricentro della barca tutto a vantaggio della   stabilità alle alte velocità.

La 41 AMG Carbon Edition è equipaggiata da quattro motori fuoribordo Mercury Racing 400R di 400 cv ciascuno che erogano una potenza complessiva 1.600 cv che spingono la barca a una velocità massima 142 km / h (88 mph) prestazioni davvero eccezionali. Tuttavia la barca è “ispirata” alla Mercedes AMG GT 63 S Coupé alimentata da un motore biturbo V8 da 4,0 litri che sviluppa una potenza di 577 cv è un auto di classe sportiva  comoda veloce a 4 porte con ampio spazio a disposizione per quattro passeggeri. Le barche ad alte prestazioni sono come le auto ad alte prestazioni   bisogna considerare anche l’utilizzo. La barca di quest’anno è molto potente, ma molto diversa dai 3.100 cv con una velocità massima di 225 km/h (140 mph) della 515 Project One ispirata alla Mercedes-AMG One del 2018.

Cosa è cambiato allora appunto l’utilizzo se uno vuole una barca per   correre una certa tratta a tempo di record magari insieme a un ristretto gruppo di amici per un massimo di cinque persone sceglierà la potente 515 Project One.

La tendenza oggi per  le barche ad alte prestazioni è quella di essere gestite quasi da tutti   senza mai perdere quel senso di sicurezza quando si imbatta sulle onde a grande velocità, la velocità è importante ma anche la manovrabilità e il comfort.   

La edizione speciale di quest’anno stabilisce nuovi punti di riferimento in termini di prestazioni   maneggevolezza e versatilità come spiega Scott Preacher, Chief Marketing Officer di Cigarette Racing:

“Quest’anno, la sigaretta si è ispirata alla coupé Mercedes-AMG GT 63 a quattro porte durante la progettazione della 41 ‘Carbon Edition. “L’idea è che sia ancora un’auto performante, ma puoi portare con te altre due persone sul sedile posteriore”, spiega Preacher.”La nostra barca è esattamente la stessa.”

“Le imbarcazioni ad altissima velocità hanno una capacità massima di quattro o cinque persone, ma è possibile portare comodamente fino a otto persone sul modello di quest’anno e continuare a sparare a oltre 80 miglia all’ora. Abbassa la velocità fino a una clip da crociera (circa 20-30 miglia all’ora) e puoi avere fino a 20 amici lungo per la corsa.”

“Avremmo potuto fare questa barca cinque o 10 miglia all’ora più veloce, ma il modo in cui l’abbiamo appoggiata, puoi alzarti in aereo, avere 15 passeggeri a bordo e si alzerà e continuerà a correre”. 

La 41 AMG Carbon Edition quindi ha la possibilità di trasportare fino a otto passeggeri sul sedile posteriore alla velocita massima e fino a 20 persone  grazie a comodi posti a sedere disponibili da prua a poppa con  una velocità di crociera intorno ai 25 miglia all’ora che rimane comunque una bella velocità per   rapidi spostamenti per raggiungere insieme alla famiglia e gli amici mete prefissate.

Per creare subito una associazione il colore e i dettagli estetici  dello scafo sono gli stessi della carismatica   coupé GT 4 la prima sportiva della Mercedes-AMG   a 4 porte e riprende gli stessi tocchi di classe. Il fascino dipende da un diffuso contrasto tra aree opache e lucide che interagiscono con un rosso brillante sviluppato appositamente per la   AMG GT 63 S Coupé a 4 porte. Per creare questo contrasto lo scafo è   dipinto con una straordinaria vernice magno grigio grafite designo con accenti rosso vivo. Le stesse caratteristiche di design continuano nell’interno della barca con il rivestimento dei sedili coordinato con il colore degli esterni con i motivi di cucitura realizzati in esclusiva con pignoleria perfezionismo ai massimi livelli.

 

Il rivestimento poi dei sedili utilizza un tessuto innovativo chiamato “Cigarette Cool”, che consente di   riflettere fino al 30% del calore assorbito in modo da poter utilizzare i colori più scuri all’interno per conservare un’atmosfera elegante e confortevole senza preoccuparsi del troppo caldo.

Anche il design della console centrale si ispira a quella della AMG GT 63 S Coupé con tutti i comandi e controlli a portata di mano provvista  di tre display Garmin full HD multifunzione da 17 pollici con touchsceen.

Il responsabile della progettazione AMG Gorden Wagener precisamente il Chief Design Officer di Daimler AG considera questa imbarcazione creata congiuntamente ogni anno con Cigarette Racing la “Formula 1 sull’acqua” in occasione della presentazione ufficiale ha così affermato:

“La nuova barca Cigarette Racing sottolinea l’estetica attuale del marchio Mercedes – AMG. Rende evidente la passione per l’estetica e la potenza. La forte grafica del marchio diventa simbolica per questa esperienza … Pertanto, Performance Luxury di AMG può essere sperimentato anche in mare”.

 

Ai margini della cerimonia ufficiale   Skip Braver, presidente di Cigarette Racing   ha rilasciato il seguente commento:

“Il progetto AMG di quest’anno   spinge il costruttore fuori dalla sua zona di comfort, costringendolo a sperimentare nuove tecnologie come il layup in fibra di carbonio.”

“Il nostro uso dei materiali continua ad evolversi.  È tutto per l’obiettivo di ottenere più prestazioni e lusso, espandendo al contempo ciò che significa possedere una sigaretta.  Proprio come hanno fatto con la macchina, abbiamo alleggerito la barca senza sacrificare le prestazioni. Abbiamo modificato il design abbassando il baricentro e utilizzato la fibra di carbonio su tutta la barca. ”  

“Il lay-up dello scafo inizia circa otto mesi prima del debutto della barca a Miami, mentre il processo di verniciatura dura più di due mesi. I tappezzieri hanno bisogno di più di un mese per creare la seduta cucita a mano. Abbiamo 16 concetti che vanno avanti e indietro durante il processo di approvazione. Alla fine, abbiamo un design di cui siamo entrambi contenti.”

” Abbiamo visto altre aziende provare a copiare questo tipo di collaborazione, ma non ha funzionato È unico in tutto il settore. Sembra una reciproca ammirazione e quando li sentiamo parlare, sembra che provino lo stesso. È un onore collaborare con loro”.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

5 + 5 =