Yacht a vela Tango riceve la Menzione d’Onore al Premio Compasso d’Oro 2018

 Tango il   quarto superyacht a vela  della serie   Wallycento   gli è stato conferito la Menzione d’Onore   al   Premio Compasso d’Oro ADI 2018.

Oltre 1.200 i prodotti candidati alla preselezione del premio nel biennio 2016-2017, 283 i prodotti sottoposti alla giuria internazionale.

Di questi, 16 hanno ricevuto il premio Compasso d’oro e ad altri 56 la giuria internazionale ha assegnato la Menzione d’onore. Infine sono stati conferiti 11 premi Compasso d’Oro alla carriera, oltre a 3 premi e 10 attestati di merito Targa Giova quest’ultimi vengono   assegnati a progetti realizzati nelle scuole universitarie di design italiane da giovani agli inizi della carriera.

I premi, assegnati  dall’ ADI (Associazione Disegno Industriale) sia ai designer sia ai produttori, rappresentano dal 1954, anno d’ istituzione del premio, il massimo riconoscimento per il design italiano.

Nella   locuzione   design italiano in realtà sono comprese   tutte le forme di disegno industriale inventate e realizzate in Italia, compresa la progettazione di interni, la progettazione urbana, il design della moda e la progettazione architettonica.

La Cerimonia di Premiazione si è tenuta a Milano   il 20 giugno di quest’anno   presso il Cortile della Rocchetta, all’interno del Castello Sforzesco, dove Tango insieme ad altri prodotti che hanno partecipato alla cerimonia   di premiazione   del Premio poi   sono stati i   protagonisti di una mostra aperta al pubblico dal 21 al 26 giugno.

Il Premio Compasso d’Oro viene assegnato dopo una laboriosa attività di  preselezione   eseguita dall’Osservatorio permanente del Design di cui fanno parte critici, storici, designer e giornalisti specializzati soci dell’ADI o esterni a essa, impegnati tutti con continuità nel raccogliere, anno dopo anno, informazioni e nel valutare e selezionare i migliori prodotti i quali vengono poi pubblicati negli annuari ADI Design Index .

Ogni 2 anni, una giuria internazionale seleziona tra gli oggetti segnalati negli annuari del bienne precedente quelli a cui assegnare il premio Compasso d’oro.

I quasi   trecento progetti premiati in oltre sessanta anni di vita del premio, insieme ai quasi duemila selezionati con la Menzione d’Onore, sono raccolti e custoditi nella Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro ADI la cui gestione è stata affidata alla Fondazione ADI, costituita appositamente   dall’ADI nel 2001, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e con la Soprintendenza Regionale. Il design di   Tango così   andrà ad arricchire tale collezione affiancando gli altri prodotti premiati durante i 64 anni di storia del Premio Compasso d’Oro.

A riguardo Luca Bassani fondatore e Presidente Wally afferma:

Tango è esattamente la barca che volevamo ottenere quando abbiamo iniziato a sviluppare il progetto: linee estremamente pulite e un    aspetto   aggressivo ,  che  riflettono le elevate prestazioni del  suo DNA“, poi continua ,“La Menzione d’onore convalida il percorso progettuale che ha generato questo superyacht e nel contempo ratifica gli stilemi identificativi del nostro marchio, grazie ai quali Wally è divenuta un riferimento del design nautico e non solo”.

Marcello Persico, CEO del cantiere navale Persico Marine aggiunge:

“Siamo molto soddisfatti di questo superyacht da crociera: Tango pesa solo 47,5 tonnellate grazie all’ottimizzazione dell’intera imbarcazione sin dall’inizio del progetto. Nello specifico, abbiamo lavorato intensamente per alleggerire ogni elemento dell’imbarcazione. Non solo lavorando sulle strutture principali in composito ma anche sugli interni, utilizzando anche per questi la fibra di carbonio e pannelli sandwich nomex rivestiti e sviluppando soluzioni ultralight per realizzare, ad esempio, gli incernieramenti e le impiallacciature”.

Paolo Pininfarina, Presidente del Gruppo Pininfarina finisce:

“L’assegnazione di un riconoscimento così prestigioso è motivo d’immenso orgoglio e certifica la qualità del lavoro di un vero e proprio team dell’eccellenza del settore nautico” “L’obiettivo era quello di essere ancora una volta innovatori, andando a coniugare estetica e funzione, esaltando entrambi gli aspetti. Ogni dettaglio è figlio di una ricerca ossessiva, il risultato è una vera a propria Fuoriserie del mare, elegante ed ultra performante, che andrà a definire un nuovo benchmark in questo settore”.

 

E’   la   quarta volta che Wally è incluso nella lista dei vincitori di ADI Compasso d’Oro, ha vinto  nel 2004 con Tiketitoo  e nel 2008 con Ryokan 2, mentre Black Sails nel 2011 e Tango quest’anno  ha ricevuto la menzione d’onore. Un risultato   davvero eccezionale.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

4 + 1 =


WordPress spam blocked by CleanTalk.