Tango si prepara al debutto di Saint Tropez.

 Tango è il nome dell’ultimo yacht a vela  della serie Wallycento famosa per le sue prestazioni precisamente è il quarto della serie che si appresta a solcare il mare. E’ stato presentato, come previsto, il 26 settembre 2017 al Monaco Yacht Club. Tango è stato varato a inizio agosto presso i cantieri di Persico Marine, nella riviera ligure di Ponente, e consegnato recentemente al suo proprietario che è un esperto yachtman. Dalle prime e tante attese prove in mare Luca Bassani fondatore e presidente Wally afferma: “Ho navigato con Tango con un vento a sei, sette nodi e ha dato prova di essere vivace e reattivo anche con vento debole” La sensazione al timone è quella di un’imbarcazione molto più piccola, molto bilanciata e veloce. Visibilità eccellente dalla posizione di guida. Le manovre sono agevoli grazie allo stile del nuovo ponte liscio. L’hardware del ponte è potente e veloce: solo 6 secondi per sollevare il fiocco! Cos’altro? È un vero Wally!”

 

Tango debutterà in regata a Les Voiles de Saint Tropez nella classe Wally dal 30 settembre all’8 ottobre.

Vediamo sinteticamente le caratteristiche e le dichiarazioni espresse dai principali responsabili di questa imbarcazione a lavori ultimati.

Lo yacht è lungo 30,48m, è  in grado di ospitare fino a 6 persone e ha un tavolo da pranzo per 10 persone Il layout interno è costituito da un salone principale a poppa, la sala macchine e le zone servizi a centro barca, e tutta l’area riservata agli ospiti verso prua. Tutti gli interni sono stati arredati lussuosamente, per creare ambienti rilassati e confortevoli in crociera quando non si gareggia.

La propulsione della barca è garantita anche attraverso un motore a combustione di 300cv che assicura una velocità di crociera di 11 nodi con le vele ammainate. La barca può essere gestita e controllata da una singola unità grazie ai sistemi avanzati di automatizzazione delle vele Wally.

Tutti gli obiettivi di inizio progetto sono stati raggiunti tale che Luca Bassani fondatore e presidente Wally afferma: Tango è esattamente come prevedevamo quando abbiamo iniziato a sviluppare il progetto: linee estremamente pulite e un aspetto complessivamente molto aggressivo, che esprime le elevate prestazioni insite nel suo DNA”,  inoltre , “Il ponte completamente liscio di Tango , simile a quello iconico dell’Esense, rispecchia il nostro approccio basato sull’equivalenza tra forma e funzione, ed oltre a sottolineare ulteriormente la purezza del design, facilita anche le manovre in regata. Attendiamo dunque con ansia lo svolgimento delle prove in mare che dimostrino le prestazioni superiori del nostro nuovo superyacht”.

Il nuovo Wallycento è stato progetto per l’architettura navale da Mark Mills di Mills Design, gli interni portano la firma di Pininfarina e di Persico Marine per la tecnologia di costruzione.

 Mills sul progetto dichiara “Abbiamo sviluppato un progetto “radicale” che unisce l’estrema pulizia della coperta con una disposizione interna emozionate, “da romanzo”. Il tutto restando all’interno  delle box-rules della classe Wallycento, con le struttura  a un livello ancora mai  visto in un yacht di queste dimensioni” poi aggiunge “Un attributo tecnico importante di Tango è quello di avere il volume immerso dello scafo più avanti rispetto ai precedenti Wallycento e le linee di poppa sono più pulite e più allungate: un’opzione idrodinamica che apprezzo molto“.  Concorde ed entusiasta, Luca Bassani, Presidente di Wally Yachts: “Questa idea di Mark, combinata con il massimo piano di vela consentito ha portato considerevoli vantaggi quando si tratta di navigare nelle tipiche brezze mediterranee“. Inoltre Mills finisce “Tango è il nostro progetto più grande, e crediamo anche il più innovativo, il più raffinato e certamente il più soddisfacente da sviluppare in collaborazione con il cliente, Wally, Pininfarina e Persico Marine”, “Dobbiamo il nostro impegno alla vision di Luca Bassani che ci ha suggerito di avere una nuova mentalità per il design di questo Wallycento”.

 Sugli interni Bassani evidenzia ”Il comfort da crociera di Tango equivale a quello dei modelli precedenti Wallycento, mentre la diversa configurazione degli interni si concentra ulteriormente sulla riduzione del peso in corrispondenza del baricentro”.

 Il design degli interni è di Pininfarina, importante marchio del design noto principalmente nel mondo automobilistico che ogni tanto sconfina in quello nautico sempre con ottimi risultati. In merito al progetto Paolo Pininfarina, Presidente del Gruppo Pininfarina afferma: “ Il team della divisione nautica di Pininfarina ha raccolto la sfida di sviluppare interni ultraleggeri ed eccezionalmente performanti, in linea con le caratteristiche di questo superyacht. “Gli interni di questo Wallycento hanno impegnato il nostro staff nell’obiettivo di raggiungere l’equilibrio perfetto tra prestazioni e comfort”, termina, “Grazie alla selezione dei materiali e alle soluzioni innovative adottate per unire funzionalità ed estetica, abbiamo creato un vero purosangue del mare, ultraleggero e superperformante, perfetto sia per le crociere che per le regate. Siamo molto orgogliosi di questo risultato, che conferma ancora una volta l’eccellenza della nostra divisione nautica”.

 Infine Marcello Persico, Amministratore Delegato di Persico Marine eccellenza mondiale nella realizzazione di scafi ad alta tecnologia che con Tango è iniziata la strategica   collaborazione con Wally, afferma: . “Siamo molto soddisfatti del nostro primo superyacht: Tango pesa solo 47,5 tonnellate grazie all’ottimizzazione generale che abbiamo cercato sin dall’inizio del progetto. Nello specifico, abbiamo lavorato duro per alleggerire gli interni il più possibile, non solo usando sandwich di fibra di carbonio e nomex, ma anche sviluppando nuove soluzioni per costruire, per esempio, cerniere e impiallacciature”,“Il nostro nuovo team combina esperti del settore delle barche puramente da regata quali VOR, Mini, Maxi e catamarani dell’America’s Cup, con quelli dei migliori superyacht da crociera”.

Non ci resta che aspettare il debutto di Tango a Saint Tropez dove sicuramente saranno in competizione gli altri 3 yacht della serie Wallycento e che vinca il migliore.

Principali caratteristiche tecniche.

Lunghezza complessiva 30,48 m 
Larghezza massima 7,20 m 
Pescaggio 4,40 / 6,20 m (chiglia sollevamento) 
Dislocamento 49,95 t 
Superficie velica 640 m 2

Sistemazione  6 persone + 2/4 equipaggio 
Architettura navale Mills Design Progettazione 
esterno Mills Design / Pinifarina Design 
interni Pinifarina 
Progetto e progettazione gestione MYT, Monaco 
Costruzione  Persico Marine, Italia 
Certificazione  Germanish Lloyd 
Mast e Boom  Southern Spars 
Rigging  Southern Spars EC6 
Motore  VM MR706LX personalizzato 350 hp 

 

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

1 + 3 =


WordPress spam blocked by CleanTalk.