MMA Il retro match dell’anno tra Conor McGregor e Nate Diaz

Conor-McGregor-e-Nate-Diaz-750x460

Sale la febbre per l’atteso retro match tra Conor  McGregor e Nate Diaz previsto a Las Vegas il prossimo 20 agosto. Solo dopo sapremo veramente chi è il combattente più forte della categoria welter. Ricordiamo che Nate Diaz è il detentore del titolo UFC mentre Conor cercherà nella non facile impresa di conquistare la categoria dopo aver già perso contro Nate Diaz per lo stesso titolo il 5 marzo u.s., nonostante fosse ritenuto da tutti gli osservatori, il favorito nell’aggiudicarsi l’incontro dopo quindici indiscusse vittorie consecutive nei pesi  piuma.

Nate-Diaz-su-McGregor-750x460

Certamente Conor costretto a incontrare Diaz in una categoria di pesi superiori sicuramente l’ha svantaggiato, ma prima del match perso del 5 marzo Conor agli occhi di tutti sembrava invincibile con numerosi incontri vinti nei primissimi minuti della prima ripresa e nessuno si aspettava questa sconfitta nonostante si gareggiasse in una categoria di pesi leggermente superiore alla sua naturale categoria di pesi.

Dopo quest’incontro Conor esce un poco ridimensionato e per la rivincita deve un po’ rivedere la sua strategia nella gestione del match. Come del suo stile Condor McGregor ha spavaldamente dichiarato di aver una questione aperta con il californiano Nate Diaz e il prossimo 20 agosto chiuderà la pratica con lui. Vi rammento che vincendo contro Nate Diaz, Conor sarà l’atleta che avrà vinto il titolo UFC nelle tre categorie piuma-leggeri – welter.

Per vincere Conor dovrà sicuramente ripensare a rimodulare le sue forze durante tutto il match e pensare che l’incontro potrà durare anche più di qualche ripresa, come lui solitamente è abituato a risolvere il match. Infatti, nell’ultimo match perso McGregor, si è nettamente aggiudicata la prima ripresa, ma spendendo un sacco di energia fisica e nervosa colpendo duramente nella fase in piedi Diaz, che ha dimostrato tra l’altro di essere un grande incassatore e combattente resistendo alla furia di McGregor e nonostante avesse riportato fastidiosi e sanguinanti tagli al viso, nella seconda ripresa ha costretto Conor ad arrendersi per sottomissione attraverso una splendida ghigliottina dimostrando di avere più esperienza e di esser più forte durante la fase del match a tappeto. 030516-UFC-diaz-mcgregor-OB-G1_vadapt_664_high_68

Consapevole di questo e considerando che per il retro match   potrebbero  ripresentarsi delle fasi di combattimenti a terra, McGregor ,mai come nella sua carriera, sta facendo una mirata preparazione affinando la sua preparazione nelle fasi a terra e allenandosi con sparring partner con la stessa stazza e anche superiore di Nate Diaz. Pertanto ci sono tutti gli ingredienti per assistere il prossimo 20 agosto a un avvincente incontro tra due combattenti MMA veramente forti.

Wrestling questionario sulle regole.

[os-widget path=”/nunziocimm/regole-del-wrestling-valuta-la-tua-competenza”]