Lo yacht a vela Pink Gin VI lo sloop in fibra di carbonio più grande del mondo

Negli ultimi anni le esigenze degli armatori dei superyacht sono aumentate notevolmente anche per lo sviluppo delle tecnologie applicate alle imbarcazioni. Molti cantieri esistenti si sono dovuti   adeguare, mentre i nuovi sono partiti già assicurando elevati standard di tecnologia sia per gli scafi sia per l’impiantistica.

Ma come deve essere oggi un superyacht di nuova generazione?

Deve essere uno   yacht multi-ruolo che si comporta ai massimi livelli sia come cruiser di lusso che come yacht da regata   con   una marea   di complessi sistemi high-tech a partire dal timone all’ ancoraggio ai sistemi di allarme. Continua a leggere “Lo yacht a vela Pink Gin VI lo sloop in fibra di carbonio più grande del mondo”

LA BARCA A VELA EGOIST PER I NAVIGATORI SOLITARI

 

 

Così come proclamato per la prima volta ad agosto 2016, la prossima estate dovrebbe essere varato dopo appena 2 anni di lavoro il superyacht a vela Egoist del prolifico designer Philippe Briand, noto architetto navale francese che vive a Londra. Con Egoist, Philippe Briand, si rivolge a quella parte di velisti con esperienza e con grosse disponibilità economiche che in qualsiasi  momento della giornata decidono di staccare la spina per andare a navigare insieme alla propria compagna per vivere in perfetta solitudine le meraviglie del mare  senza però rinunciare al piacere del comfort di un maxi yacht di lusso. Il famoso designer in merito al progetto dichiara: Continua a leggere “LA BARCA A VELA EGOIST PER I NAVIGATORI SOLITARI”

Perini Navi annuncia il nuovo Eco Tender 25 m, un cabinato davvero speciale.

Le barche di appoggio o “barche ombre” di solito sono delle imbarcazioni lunghe tra i 20 e i 36 metri studiate per offrire degli spazi integrativi quando il mega yacht non basta. Continua a leggere “Perini Navi annuncia il nuovo Eco Tender 25 m, un cabinato davvero speciale.”

La barca a vela Oceanis Yacht 62 di Bénéteau si cambia rotta.

Con la barca a vela Oceanis Yacht 62 il cantiere francese di Bénéteau cambia rotta proponendo una grande barca a vela di 62 piedi circa 19 metri con gli stessi comfort sia sugli interni sia per la coperta offerti solo dagli attuali yacht a motori di lusso. Per fare questo ha chiesto la collaborazione di un noto progettista italiano di barche a motori proprio per ridisegnare su questa barca elementi di comfort che fino a qualche tempo fa si usavano solo sulle barche a motore. Continua a leggere “La barca a vela Oceanis Yacht 62 di Bénéteau si cambia rotta.”

Wally 110 Barong D passione “wallista”


Gli appassionati di vela sulle barche del marchio Wally si divide sull’estetica esterna delle imbarcazioni. Infatti, tanti prediligono ancora gli esterni dove le varie zone sono marcatamente suddivise con tanto di tuga e con un unico pozzetto. Continua a leggere “Wally 110 Barong D passione “wallista””